Crema antidolorifica a base di CBD prodotta in Europa – La guida definitiva

Foto della crema antidolorifica a base di CBD

Mentre la sua tintura ha rappresentato il modo più comune per assumere la molteplicità dei suoi potenziali benefici, ci si sta affidando sempre di più al CBD sotto forma di analgesico locale, che può essere assorbito più velocemente attraverso gli strati dermici e sottocutanei della pelle, offrendo così un più rapido sollievo.

Inoltre, il CBD sotto forma di prodotti applicati esternamente presenta pochi o nessun effetto collaterale indesiderato, quindi è spesso considerata la modalità di somministrazione più sicura.

Benché le soluzioni topiche esistano in diverse forme, si tende a produrre in particolare creme a base di acqua, per assorbirsi velocemente ed essere leggere al tatto, e CBD, sotto forma di composto isolato o a spettro completo.

Che cos’è il CBD?

Il CBD si ricava dalla pianta della cannabis, e pur non creando l’effetto di sentirsi su di giri, associato all’altro componente della famiglia, il THC, si è riscontrato che dona sollievo da tutta una serie di disturbi e sintomi comuni. Il CBD funziona intergendo con il sistema endocannabinoide, che contribuisce a regolare le sensazioni di dolore/piacere, insieme all’appetito e all’umore.

Il CBD viene spesso assunto mediante gocce sublinguali, che vengono assorbite nel flusso sanguigno e trasportate nel sistema endocannabinoide. Benché possa essere acquistato e venduto sotto forma di tinture, capsule , caramelle gommose e anche tutta una serie di prodotti commestibili, come miele, cioccolato e gelato, il CBD può entrare nel sistema endocannabinoide anche per via transdermica, e per alcuni questa modalità può rivelarsi quella più adatta.

I vantaggi di una crema a base di CBD

Si potrebbe pensare che assumere la tintura di CBD possa essere più efficace rispetto all’utilizzo di una soluzione topica, poiché l’assorbimento delle gocce sublinguali trasporta il CBD direttamente nel flusso sanguigno, diffondendo i suoi effetti in modo uniforme in tutto l’organismo. Benché le tinture abbiano dei vantaggi unici,, la crema a base di CBD può rivelarsi sorprendentemente efficace e ad azione rapida. Inoltre, gli effetti della crema a base di CBD restano a livello locale, poiché il CBD assorbito dalla pelle non raggiunge il flusso sanguigno, ma piuttosto mira direttamente ai recettori interessati del sistema endocannabinoide.

I vantaggi della crema antidolorifica locale a base di CBD versus i vantaggi delle tinture/capsule

Se applicato per via transdermica, il CBD è 10 volte più permeabile del THC. Secondo uno studio dell’ European Journal of Pain , che ha osservato l’applicazione topica del CBD sui topi affetti da artrite, si è evidenziata una sensibile riduzione dell’infiammazione articolare. Lo studio suggerisce inoltre che una crema topica contenente CBD può agire in modo più efficace di una tintura, a causa della sua bassa biodisponibilità. Questo significa che, se ingerito oralmente, il CBD perde molti dei suoi terpeni e fitonutrienti durante la digestione. Inoltre, assunto oralmente, il CBD circola nel sistema endocannabinoide e poi nell’intero organismo. Tuttavia, il CBD può anche innescare una reazione da parte del sistema endocannabinoide legandosi ai recettori cellulari di pelle, tessuti muscolari e nervi. Per questo motivo, applicare prodotti topici a base di CBD può essere più efficace, dato che mira a specifiche aree problematiche.

Scegliere la giusta crema antidolorifica a base di CBD

Noi di Every Day Optimal EU siamo orgogliosi di vendere le migliori creme antidolorifiche a base di CBD, eliminando i dubbi che spesso nutrono gli acquirenti durante la ricerca del CBD più adatto. Tutti i nostri prodotti sono accompagnati da un certificato di analisi effettuata da un laboratorio indipendente per verificare la loro qualità e compatibilità. Di seguito sono riportati alcuni elementi da prendere in considerazione quando si acquista una crema antidolorifica a base di CBD.

Crema antidolorifica Every Day Optimal 250-500 mg

La CBD Rescue Cream di Every Day Optimal è il primo prodotto di consumo a base di CBD clinicamente testato per riparare, ripristinare e lenire la pelle. L’estratto di cannabis contiene tutta la materia vegetale, le paraffine e gli acidi grassi necessari per ottenere l’effetto entourage. 250 mg è la dose più bassa disponibile ed è adatta a chi non ha mai usato prima una crema a base di CBD, mentre 500 mg è perfetta per chi ha già provato i dosaggi inferiori e ritiene di aver bisogno di una concentrazione più elevata.

Status giuridico del CBD in UE

Lo status giuridico del CBD è ancora oggetto di dibattito in UE, ma, in breve, in ogni Paese europeo, tranne la Slovacchia, il CBD è legale purché contenga meno dello 0.2% di THC, benché le leggi al riguardo varino da Paese a Paese.

Alcuni Paesi europei, come Lettonia e Paesi Bassi, affermano che il CBD può essere ricevato solo dai semi e dalle fibre della pianta di cannabis, mentre altri Paesi, come la Danimarca, limitano il CBD a sostanza medica che l’utente può ottenere solo dietro l’autorizzazione di un medico.

In Gran Bretagna, invece, il CBD è legale solo se la canapa è ricavata da uno dei 63 ceppi approvati dall’UE, e il prodotto a base di CBD deve essere rigorosamente etichettato come integratore. Inoltre, non può contenere indicazioni da parte dei produttori.

Ciò detto, se un produttore britannico di CBD vuole fornire delle indicazioni terapeutiche sui suoi prodotti, deve ottenere una licenza commerciale da perte dell’agenzia di regolamentazione per i medicinali e i prodotti sanitari (MHRA).

FAQ sulla crema antidolorifica a base di CBD

Qual è il dosaggio migliore per la crema antidolorifica a base di CBD?

Applicare la giusta dose di crema a base di CBD non è semplice come, ad esempio, per una tintura, che può essere misurata con un contagocce. Ciò detto, non sono noti effetti indesiderati causati dal CBD a uso topico. Generalmente, gli esperti in campo medico consigliano di iniziare con il minor dosaggio possibile e aumentare man mano finché non si ottiene un notevole sollievo.

Il CBD interagisce con altri farmaci?

Sì. Vari farmaci, come alcuni steroidi, antistaminici e calcio-antagonisti, interagiscono con gli stessi enzimi del nostro organismo che agiscono con il CBD, il quale può rallentare il metabolismo delle cure giornaliere. Se intendi usare la crema a base di CBD e stai assumendo qualche farmaco su base giornaliera, ti consigliamo caldamente di consultare il tuo medico per capire l’approccio migliore da adottare.

Quanto durano gli effetti della crema a base di CBD?

Molti segnalano di avvertire gli effetti della crema antidolorifica a base di CBD per circa 6 ore, anche se la durata può variare da persona a persona, e c’è anche chi avverte gli effetti del CBD nel proprio organismo per più giorni.

La crema a base di CBD può farmi andare su di giri?

Benché la gran parte dei prodotti a base di CBD presenti una piccola quantità di THC, non si tratta di un quantitativo importante e non manda su di giri chi li assume.

This post is also available in: English (Inglese) Français (Francese) Deutsch (Tedesco) Español (Spagnolo) Svenska (Svedese)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *